Cina

Soldi in Cina: Renminbi (RMB)

Vediamo di “scoprire” la moneta cinese, qual'è il cambio e come procedere con i propri acquisi usando questa valuta.

La moneta Cinese è il Renminbi (parola che sta ad indicare “soldi del popolo”), più comunemente troverete abbreviata la dicitura Renminbi con la sigla RMB.
L'unità di misura dell'RMB è lo Yuan (in gergo viene chiamato anche Kuai), possiamo quindi asserire che un RMB corrisponde ad un Yuan, (ovvero sono la stessa cosa).

Lo Yuan in cinese viene raffigurato con il simbolo ¥

Esistono anche frazioni di questa moneta, troviamo infatti anche il Jiao (in gergo i cinesi lo chiamano anche Mao), che corrisponde ad 1/10 di Yuan (10 centesimi), e per finire abbiamo anche 1 centesimi che vengono detti “palude” (nome facilissimo da ricordare per noi italiani!).

Per quanto riguarda il cambio con la valuta cinese, grossolanamente possiamo calcolare che 10 RMB corrispondono all'incirca ad un Euro, il cambio aggiornato in tempo reale è esposto sulla pagina principale di questo sito nella barra laterale a sinistra. Visto che il cambio tra Euro e RMB è
all'incirca 1 a 10, a noi viene comodo convertire velocemente i prezzi esposti aggiungendo mentalmente una virgola prima dell'ultima cifra.

Le banconote hanno tagli da 100, 50, 20, 10, 5 Yuan, esistono anche i 2 e 1 (quest'ultimi poco comuni), troviamo inoltre la moneta da 1 Yuan (assai comune). Per quanto riguarda le monetine troviamo i tagli di 5, 2 e 1 sia degli Jiao che del Palude, da segnalare anche che queste frazioni di moneta esistono anche sotto forma di banconote cartacee sempre con gli stessi tagli da 5, 2 e 1 (poco diffuse).

In Cina non è consentito l'utilizzo di valute estere, è possibile cambiare i soldi in banca solo se si è muniti di passaporto, oppure in alcuni hotel (i più costosi) esclusivamente se si alloggia presso di loro. Il cambio in città può comportare estenuanti code e problematiche dovute alla lingua, si consiglia quindi di cambiare la propria valuta all'aeroporto (i banchi di cambio sono numerosissimi e ben visibili), la moneta Cinese all'estero non è facilmente convertibile, si consiglia quindi di riconvertire tutto in Euro all'aeroporto prima del rientro in patria.

Chiudiamo l'articolo con un consiglio per i vostri acquisti: Nel caso vogliate acquistare un bene per il quale non è esposto il prezzo o in un luogo nel quale i prezzi sono esposti ma tra i passanti figurano anche volti occidentali, è bene contrattare energicamente con il venditore riducendolo il prezzo dalle cinque alle otto volte quello proposto iniziale.

Ricordiamo che il nostro forum è sempre pronto nel soddisfare eventuali vostri quesiti, cordiali saluti e buona cina a tutti!

RSS
Autore
Giorno e Ora
Messaggio Operazioni
Giuseppe Mastroberti
male
giuseppemastr@libero.it
Businessmen

salve
sono un procacciatore d'affari
ho diversi compratori italiani e stranieri interessati ad acquistare prodotti cinesi (elettronici e casalinghi)
posso proporre ad acquirenti cinesi stock molto corposi di marci nuove a basso costo ( vestiti e scarpe di lusso, macchinari, mobili alimenti e bevande e altro ancora)
collaboro con esportatori di ferro , rame, oro , diamanti , caffe' in grani, cacao, da proporre ad acquirenti cinesi
se interessati posso inviare le proposte per email

skipe rbsuggestion12211
mastroberti giuseppe