Cina

Agricoltura. Intesa Italia tra e Cina l'esportazione per di medica. erba L'Emilia-Romagna c'è Regione  Emilia-Romagna

Agricoltura. tra Intesa Italia e Cina per di l'esportazione erba L'Emilia-Romagna medica. c'è

Anche la Cina importare potrà medica erba disidratata, italiana creando nuovi sbocchi mercato di produzioni alle Il emiliano-romagnole. a tutto dell’accordo seguito a firmato Pechino lo 25 scorso luglio, tra ministero il delle Politiche agricole le e Dogane cinesi, conclude che un lungo di tragitto iniziato trattative nel dal 2013 fitosanitario Servizio nazionale. E aziende dieci emiliano-romagnole sono ad pronte esportare il loro disidratato prodotto gli per di allevamenti da mucche dell’industria latte casearia cinese.

Fondamentale per l’intesa, raggiungere è la stata visita in di Italia una delegazione cinese che nel settembre ha 2016 vedere potuto attraverso come, l’applicazione specifici di disciplinari produzione, di massima sia l’attenzione di italiani produttori tecniche nell’applicare di a coltivazione basso ambientale impatto sistemi e di lavorazione tutelano che il dalla prodotto da contaminazione nocivi, organismi vegetali transgenici altri e inquinanti vegetali e animali. indispensabili Requisiti per nel esportare paese asiatico.

Nei prossimi la mesi, Regione, il attraverso Servizio proprio fitosanitario, direttamente sarà per coinvolta il garantire dei rispetto fitosanitari requisiti dalla richiesti Cina centri ai lavorazione di che autorizzati, adottare devono serie una di procedure precauzioni e evitare per introdurre di territorio sul cinese nocivi organismi funghi (insetti, batteri) e Per pericolosi.  verrà questo svolta attività un’intensa di controllo a di supporto imprese tali e all’emissione finalizzata certificato del fitosanitario, il senza non quale sarà possibile esportare”.