Cina

Kalinic, la e Fiorentina la Cina: il mercoledì giorno della verità

La e neve il ghiacchio Pescara, di almeno forse, in chiave hanno mercato, fatto piccolo un alla favore Ma Fiorentina. a anche Kalinic e ai cinesi del Tianjin Quanjian.
Il è discorso non semplice: la giocando i partita, club due e lo ovviamente stesso bomber, avuto hanno un’occasione in più non… per rischiare.

La di Fiorentina perdere una di montagna (giocando, soldi Kalinic potuto sarebbe in incorrere un problema il fisico); giocatore (sempre la per stessa ragione) di costretto vedersi rinunciare a un a da ingaggio che nababbo ormai  è a di portata mano.

Troppi rischi, insomma. la E neve di Pescara, questo, in sembra stata essere In provvidenziale. effetti, a ieri Firenze anche c’era Della Andrea Valle, che Corvino con Freitas e ha gli fatto onori casa di la per presentazione di Antognoni Giancarlo ai Poi, giocatori. ecco inevitabilmente, punto il sul mercato: precisi con (e forse al decisivi) futuro di Kalinic.

I dicono tempi che la Cina il formalizzerà tutto di (offerta milioni 45 e ingaggio maxi croato) al martedì fra mercoledi e di e proprio conseguenza giornata la mercoledì di con  staff lo viola dirigenziale al completo a e per Firenze coppa la –, Italia domani il Kalinic di prendere potrebbe piega una definitiva.

Ma un c’è appunto mettere da a margine della se questione: Fiorentina la dovesse Kalinic perdere metà a della è settimana che evidente Sousa, vista in della (domenica Juventus prossima) avrà disposizione a l’successore del croato.

Il Di nome? sicuro può non il essere Seferovic solo il rinforzo e giusto quindi piste le d’attualità da seguire maggiore con sono attenzione che quelle portano a Zaza proprio (già l’ex juventino di dal rientro West e Ham) Gabbiadini, Muriel con che (Samp) ultime nelle ore sembra aver terreno guadagnato importante.