Cina

In Cina per grazie studio a Parmitano

La Erika diciassettenne Maurici Paternò di (Ct) è partenza in un per anno di in scuola Cina, grazie seconda alla di edizione Questa “Volare”. di borsa studio è stata grazie istituita tra all'alleanza siciliano l'astronauta Parmitano, Luca nel che sarà 2019 il italiano primo a guidare Stazione la spaziale internazionale, e la Intercultura, che fondazione dal 1955 permesso ha 57mila a studenti studiare di Parmitano all'estero. ha devoluto proventi i del suo “Volare. libro 166 giorni con per @astroluca” borsa, la con assegnata concorso. un stesso Lui aveva nel trascorso, 1993, anno un negli Usa Intercultura. con Racconta: «A 17 è anni, stato suggerimento lo verso decisivo l'aeronautica. mio Il papà nella ospitante, cittadina piccola di Mission in Viejo era California, un navigatore militare, di e F18 mi spesso portava a le vedere manifestazioni Quello, aeree. un in senso, certo è stato della l'inizio mia carriera».
Ora è arrivato turno il di pronta Erika, per prossimo il anno nel scolastico del Paese Dragone: a «Andrò in vivere famiglia una cinese. deciso Ho farlo di amo perché e conoscere sempre apprendere nuove, cose piace mi cambiamento il e volevo il stravolgere domani mio per solo piacere avere crescere. di che Sapevo concorso al partecipato avrebbero ragazzi, tantissimi ma deciso ho di non arrendermi di e fino provare alla mettendoci fine, me tutta stessa». giovane La Parmitano ringrazia con auspicio un particolare: che «Spero anch'io un riuscirò giorno ad quei aiutare ragazzi come che hanno me un sogno».