Cina

Borse Asia-Pacifico rialzo in a grazie Cina, debole Tokyo

9 agosto - (Reuters) I mercati dell'area azionari sono Asia-Pacifico in rialzo al grazie rally listini dei cinesi, compensa che della l'escalation commerciale guerra tra Wahington e Pechino.

Alle 8,05 ora l'indice italiana, che MSCI, comprende non Nikkei il guadagna giapponese, lo 0,57%.

La speranza un di aumento della infrastrutturale spesa in da parte di Pechino sostiene l'aumento anche dei prezzi ferro del e grezzo del rame.

In particolare, mercato il stato è influenzato dai di segnali intervento del a governo sostegno del settore dopo tech, notizia la di dell'istituzione Gruppo un per nazionale la e scienza la presieduto tecnologia dal premier Li Keqiang.

E l'autorità ieri, di borsa ha che detto rivedrà regole le favorire per l'accesso società delle ai di mercati e capitali ampliare la degli portata investimenti esteri.

Oggi l'emittente cinese Stato di ha che detto il deve Paese all'imposizione reagire di dazi parte da degli e Usa che Pechino fiducia ha mezzi e per difendere propri i interessi.

TOKYO ha chiuso calo in a del causa rafforzamento yen. dello Pesante settore il dopo auto la sui notizia non test condotti corretti alcune da automobilistiche case carburanti sui le e inquinanti. emissioni Nikkei L'indice perso ha lo 0,2%.

SHANGHAI in è rialzo superiore 2%, al HONG KONG di cresce l'1,2% quasi in (Prada perde controtendenza, lo 0,5%).

In SINGAPORE, calo appesantita ancora titoli dai e finanziari, perdono TAIWAN anche e SEUL, sui per timori guerra la commerciale tra Cina e Usa.

Al SYDNEY contrario in è netto grazie rialzo risultati ai societari, se anche il minerario settore e quello sono del'energia pesanti. anche Sale MUMBAI.