Cina

Cina

Trovi tutto nello strabiliante portale sulla Cina, con un forum che ti mette in contatto con alti migliaia di amici e puoi lasciare scritti i tuoi annunci


Forum sulla Cina

1237 Argomenti
RSS Autore
Argomento
Ultimo utente
Ultimo messaggio
Folder
Paulina Kril
female
paulinakril_investcon@yahoo.it
Investcon Srl

casa
Paulina Kril
female
paulinakril_investcon@yahoo.it
Investcon Srl

Pentole,piatti,bicchieri,gadgets vari,elettrodometici piccoli e grandi,biancheria,mobili e tessile. Produttori di alto livello con possibilità di personalizzare qualsiasi prodotto con proprio logo e packaging. Prezzi di fabbrica senza alcun tipo di passaggio...
Folder
Paulina Kril
female
paulinakril_investcon@yahoo.it
Investcon Srl

Abito da sposa
Paulina Kril
female
paulinakril_investcon@yahoo.it
Investcon Srl

siamo partner di un grandissimo produttore di abiti sposa,cerimonia,bambina/o,damigella,cocktail dress , abiti da sera e accessori di alto livello Siamo in diretto contatto con la fabbrica produttrice senza agenti, traders o altro e possiamo offrirvi abiti...
Folder
Paulina Kril
female
paulinakril_investcon@yahoo.it
Investcon Srl

Pneumatici cinesi
Paulina Kril
female
paulinakril_investcon@yahoo.it
Investcon Srl

siamo partner del più grande produttore di pneumatici cinese. Siamo in diretto contatto con la fabbrica produttrice senza agenti,traders o altro e possiamo offrirvi pneumatici per automobili ,camion e altri mezzi a prezzo di costo. La fabbrica produce articoli...
Notizie
Nozze gay, 'provocazione' cerimonia Cina: in il tra 'sì' Li Tingting ... e - Quotidiano.net
Quotidiano.net Nozze cerimonia gay, 'provocazione' in il Cina: 'sì' Li tra e Tingting si ... Quotidiano.net ... che sa sono impossibili, perché realizzare per cambiamenti dei sono storici sforzi necessari "Tutti costanti". Cina in hanno (la celebrato decisione della Suprema) Corte ma è una degli legge Uniti. Stati A che serve ci Cina?", in ha la concluso provocazione: ... La matrimonio tra gay donne a PechinoGiornale Sicilia tutte di le notizie (2) »
La Cina Giappone sfida Usa e con pista una d'atterraggio su ... una La - Stampa
La Stampa La Cina Giappone sfida e con Usa pista una su d'atterraggio ... La una Stampa La Cina, del incurante tutto proteste delle vicini dei dell'alleato e ha statunitense, ultimato praticamente la d'atterraggio pista da 3 costruita km sull'isola artificiale, a volta sua dal creata nulla con cemento sabbia, ferro, e sulla ... Cina, barriera pista completata di atterraggio isole su conteseAdnkronos Cina,pista atterraggio isole su conteseANSA.it tutte le notizie (9) »
Isole Spratly, foto: nuove militare pista cinese ultimata quasi nell ... La - Repubblica
La Spratly, Repubblica Isole nuove foto: militare pista cinese ultimata quasi ... La nell - Repubblica WASHINGTON Cina, La del tutto incurante proteste delle vicini dei dell'alleato e ha statunitense, ultimato praticamente pista la d'atterraggio 3 da km costruita artificiale, sull'isola a sua volta dal creata con nulla sabbia, cemento ferro, e ... La sulla pista cinese militare minaccia che l'Americail Giornale tutte notizie le (5) »
Visualizza Tutte Le Notizie

La Cina è vicina

La Cina è vicina, non c'è dubbio! Oramai sempre più insistentemente la Cina è sulla bocca di tutti e noi abbiamo creato appositamente questa comunità virtuale per argomentare su tutto quanto riguarda questo affascinante stellissimo Paese! Entra nel forum sulla Cina, troverai amici, imprenditori, viaggiatori e turisti con i quali condividere le medesime passioni ed interessi.
La nostra comunità online offre un valido supporto sia all'imprenditore che vuole allargare i propri orizzonti, come anche al turista che approda qui alla ricerca di utili indicazioni di viaggio, ed anche al semplice appassionato di “studi orientali” che approda in questo spazio virtuale alla ricerca di informazioni e persone con le quali condividere i propri interessi.
Caro visitatore, è per noi un piacere averti fra noi nella nostra cordiale “comunità Italia-Cina”, il nostro non è un gruppo limitato al mondo virtuale, di tanto in tanto organizziamo ritrovi, cene, convegni ai quali partecipano utenti delle varie nazionalità, puoi seguire gli avvenimenti riguardanti la nostra comunità tramite il forum sulla Cina (principale punto di riferimento in internet per tutto ciò che riguarda questo meraviglioso paese).


Caratteristiche del paese

Fuso orario (rispetto all’Italia): +7, (+6 con l’ora legale).

Superficie: 9.600.000 kmq.

Popolazione: 1.296.000.000 abitanti

Gruppi etnici: l’etnia principale è quella Han (93% della popolazione); il restante 7% è invece rappresentata da 55 minoranze etniche ufficialmente riconosciute dallo stato, tra le quali le più importanti sono: Zhuang, Manchu, Hui, Miao, Uygur, Tujia, Yi, Mongoli, Tibetani, Bouyei, Dong, Yao, Coreani, Bai, Hani, Kazak, Li, Dai.

Comunità italiana: 921 persone.

Capitale: Pechino 11.223.000 abitanti.

Città principali: Chongqing (30.979.100 ab.), Shanghai (13.271.400 ab.), Chengdu (10.199.000), Haerbin (9.411.000 ab.), Tianjin (9.139.800 ab.), Shijiazhuang (8.959.400 ab.), Canton (7.126.000 ab.).

Lingua: quella ufficiale è il Cinese Mandarino. Inoltre,
sono presenti e parlati vari dialetti locali e varie lingue delle
minoranze etniche.

Religioni principali: Confuciana, Buddista, Taoista, Mussulmana. Sono presenti anche piccole comunità di religione Cristiana e Protestante.

Ordinamento dello Stato: nella Repubblica Popolare Cinese (RPC) il potere legislativo è affidato all’Assemblea
Popolare Nazionale, la quale a sua volta nomina al suo interno il Comitato Permanente. Quest’ultimo ha la funzione di esercitare i poteri tipici dell’Assemblea quando essa non è riunita in sessione. Infine, il Comitato nomina il Presidente della Repubblica, il Primo Ministro e il Governo.

Suddivisione amministrativa: la Repubblica Popolare Cinese e’ suddivisa in 31 unità amministrative,
distinte in province (22), regioni amministrative speciali (5) e municipalita’(4).

Formalità doganali e documenti di viaggio: per l’ingresso nella Repubblica Popolare Cinese è necessario possedere un passaporto valido e un permesso di soggiorno che viene rilasciato dall’Ambasciata o dal Consolato cinese.

Corrente elettrica: 220 V, 50 Hz.

Giorni lavorativi ed orari: gli uffici pubblici e amministrativi generalmente sono aperti 5 giorni alla settimana, gli stabilimenti di produzione lavorano a ciclo continuo e il riposo del lavoratore subordinato viene determinato a turno. I negozi e i ristoranti sono aperti generalmente tutti i giorni della settimana.
Festività dell’anno: 1° gennaio; Capodanno lunare in gennaio-febbraio; 1° maggio; 1° ottobre.

Assistenza medica: per gli stranieri l’assistenza sanitaria é a pagamento, per cui è bene munirsi di una apposita assicurazione prima di intraprendere il viaggio. Nelle maggiori città sono presenti ospedali in grado di offrire un’assistenza di tipo occidentale ai degenti. Il numero di emergenza è il 120. I principali centri sanitari sono:
Beijing International Medical Center: No. 50, Liangmaqiao Road, S111 Lufthansa Office Building, Chaoyang District, 100016 Beijing, tel 0086-1064651394/64651562, fax 0086-10-64651984; Beijing United Family Hospital: No. 2, Jiangtai Road, Chaoyang District, 100016 Beijing, tel 0086-10-64333960, fax 0086-10-64333963;
International SOS (ex AEA): Building C BITIC Center, No. 1, Northern Road Xingfusancun, Chaoyang District, 100027 Beijing, tel 0086-10-64620555, fax 0086-10-64629117;
International Medical Center: 551 South Pudong Road, Pudong, Shanghai, tel 0086-21-58799999, fax 0086-21-68871189.

Mezzi di trasporto

Collegamenti aerei internazionali: oltre 130 rotte internazionali. La Cina risulta collegata con tutte le principali città internazionali.
Trasporto da e per l’aeroporto: gli aeroporti sono agevolmente collegati alle città, attraverso bus, servizi di metropolitana e taxi.
Collegamenti fra le principali città interne: le principali città interne sono collegate da oltre 1000 rotte aeree nazionali e da collegamenti ferroviari.


Visto Cina

Ottieni online il visto per la Cina

Tramite questo servizio, è possibile espletare online l'intera procedura per l'ottenimento del visto cinese, senza muoversi da casa: Saremo noi a seguire l'intero iter per vostro conto.
Siamo in gradi d'espletare sia l'iter per l'ottenimento del visto di tipo turistico o per affari con ingressi multipli, potere accedere al modulo d'ordine direttamente da questo link "Visto Cina".
Il servizio viene offerto ad un prezzo veramente speciale, comprensivo dei diritti consolari e delle spese di spedizione per la restituzione del vostro passaporto a domicilio.
Affidandovi a noi eviterete di perdere mezza giornata per la consegna della pratica presso il consolato cinese, e un'ulteriore mezza giornata per il ritiro del passaporto vistato.
Siamo il più importante sito web in italiano inerente la Cina, sul nostro portale è presente un forum pubblico nel quale scrivono innumerevoli visitatori, e questa è un ottima referenza! Affidati a noi per un servizio offerto con la massima serietà, nel massimo rispetto della privacy, e con tutta la cura e premura di chi svolge con estrema professionalità questo servizio.


Soldi in Cina: Renminbi (RMB)

Vediamo di “scoprire” la moneta cinese, qual'è il cambio e come procedere con i propri acquisi usando questa valuta.

La moneta Cinese è il Renminbi (parola che sta ad indicare “soldi del popolo”), più comunemente troverete abbreviata la dicitura Renminbi con la sigla RMB.
L'unità di misura dell'RMB è lo Yuan (in gergo viene chiamato anche Kuai), possiamo quindi asserire che un RMB corrisponde ad un Yuan, (ovvero sono la stessa cosa).

Lo Yuan in cinese viene raffigurato con il simbolo ¥

Esistono anche frazioni di questa moneta, troviamo infatti anche il Jiao (in gergo i cinesi lo chiamano anche Mao), che corrisponde ad 1/10 di Yuan (10 centesimi), e per finire abbiamo anche 1 centesimi che vengono detti “palude” (nome facilissimo da ricordare per noi italiani!).

Per quanto riguarda il cambio con la valuta cinese, grossolanamente possiamo calcolare che 10 RMB corrispondono all'incirca ad un Euro, il cambio aggiornato in tempo reale è esposto sulla pagina principale di questo sito nella barra laterale a sinistra. Visto che il cambio tra Euro e RMB è
all'incirca 1 a 10, a noi viene comodo convertire velocemente i prezzi esposti aggiungendo mentalmente una virgola prima dell'ultima cifra.

Le banconote hanno tagli da 100, 50, 20, 10, 5 Yuan, esistono anche i 2 e 1 (quest'ultimi poco comuni), troviamo inoltre la moneta da 1 Yuan (assai comune). Per quanto riguarda le monetine troviamo i tagli di 5, 2 e 1 sia degli Jiao che del Palude, da segnalare anche che queste frazioni di moneta esistono anche sotto forma di banconote cartacee sempre con gli stessi tagli da 5, 2 e 1 (poco diffuse).

In Cina non è consentito l'utilizzo di valute estere, è possibile cambiare i soldi in banca solo se si è muniti di passaporto, oppure in alcuni hotel (i più costosi) esclusivamente se si alloggia presso di loro. Il cambio in città può comportare estenuanti code e problematiche dovute alla lingua, si consiglia quindi di cambiare la propria valuta all'aeroporto (i banchi di cambio sono numerosissimi e ben visibili), la moneta Cinese all'estero non è facilmente convertibile, si consiglia quindi di riconvertire tutto in Euro all'aeroporto prima del rientro in patria.

Chiudiamo l'articolo con un consiglio per i vostri acquisti: Nel caso vogliate acquistare un bene per il quale non è esposto il prezzo o in un luogo nel quale i prezzi sono esposti ma tra i passanti figurano anche volti occidentali, è bene contrattare energicamente con il venditore riducendolo il prezzo dalle cinque alle otto volte quello proposto iniziale.

Ricordiamo che il nostro forum è sempre pronto nel soddisfare eventuali vostri quesiti, cordiali saluti e buona cina a tutti!


ViviShangai.com

Portale su Shanghai

Vivi la tua Shanghai e non solo perché vivishanghai.com non è non è esclusivamente una guida agli avvenimenti che avvengono nella mitica metropoli del sol levante, ma è anche un angolo di Cina con i suoi aneddoti, curiosità, informazioni di carattere sociale e culturale, infatti sul portale troverete un Blog ricco di raffinate e sapienti informazioni che in qualche modo sono il frutto di tante piccole esperienze vissute sotto l'ottica dagli italiani che in Cina ci vivono e lavorano facendo tesoro degli avvenimenti quotidiani (per intenderci non i classici italiani “peracottai” che pur vivendo all'estero ancora frequentano i posti artefatti per i turisti “pellegrini” e non spiccicano una parola di cinese manco a puntargli la pistola in tempia). Il Blog non è sicuramente l'unica attrazione del sito, troviamo anche lo spazio aziende (pagine business) che è una vetrina di quanto i nostri connazionali muovano e sviluppino in città sotto il profilo professionale, per finire non mancano le sezioni più classiche tra cui quella inerente gli avvenimenti in città, la rubrica lavoro, gli articoli di redazione e un forum dedicato nel quale partecipano diversi appassionati. ViviShanghai non è una semplice guida turistica ma uno spazio virtuale nel quale sia il viaggiatore come anche l'italiano residente in città, attinge a innumerevoli informazioni di variegata natura, spaziando quindi a 360 gradi tra notizie, curiosità, annunci, eventi, ecc.


Studiare il cinese

Un portale per studiare la lingua cinese in Italia ed in Cina

La lingua cinese oltre ad essere una delle più diffuse al mondo è tra quelle che sta offrendo maggiori prospettive di lavoro agli studenti che terminano i corsi di studio, infatti la Cina in questo momento storico sta galoppando vertiginosamente la scalata ai vertici delle principali potenze economiche mondiali e mai come ora si è vista così tanta necessità di “menti estere” e personale straniero per protrarre al meglio il rinnovamento in corso. Conoscere la lingua cinese è il passaporto garantito per il futuro, ed è per questo che “la Cina è vicina”, principale punto di riferimento in internet per chi studia la lingua cinese, ha messo online un “forum di conversazione” che funge da fulcro per tutti gli atenei italiani rivolti allo studio di questa esotica lingua orientale:

Il nostro forum di discussione, è stato appositamente sviluppato per supportale correttamente la scrittura nelle varie lingue. In esso troverete oltre a un ritrovi di appassionati del cosiddetto “pianeta Cina”, anche tutte le ultime novità inerenti stage e corsi di formazione in Cina sia per gli studenti che post-laurea, online troverete anche tutte le ultime novità concernenti le opportunità di lavoro in Cina offerte sia dalle aziende locali che da quelle italiane. Buono studio a tutti!


Lavorare in Cina

Trovare lavoro in Cina, opportunità di lavoro in Cina

Cerci lavoro in Cina e non sai da che parte incominciare? Non temete, approdando qui sei già a cavallo! “La Cina e vicina” il più noto punto di riferimento in internet per quanto riguarda l'impero del sol levante, ha messo a disposizione di tutti gli internauti un importantissimo “forum di discussione” nel quale è possibile argomentare in merito alle opportunità di lavoro in Cina, discutere su cosa offra il mercato, quali siano quindi le richieste del momento, quali i settori che offrano maggiori prospettive e soprattutto quali siano le aziende italiane che puntino realmente ad una presenza nel mercato cinese distinguendole da quelle che invece vi approdino all'avventura senza investimenti mirati e soprattutto risultino essere assolutamente inaffidabili per quello che riguarda le prospettive di crescita e d'offrire quindi un lavoro stabile e duraturo! Di aziende italiane o pseudo-aziende gestite da quelli che noi amiamo definire con l'aggettivo di “peracottai” ce ne è piena l'aria, è quindi importantissimo riuscire ad estrapolare e discernere quelle che siano realmente delle opportunità di lavoro da quelle che invece saranno destinate ad essere esclusivamente delle brutte esperienze: Purtroppo all'estero pullulano frotte di pseudo imprenditori all'italiana (con le pezze al culo) che in qualche modo cercano d'arrabattarsi inventandosi un business che palesemente agli occhi di un esperto non potrà mai funzionare, in quanto nel progetto di fattibilità non sono state tenute in debita considerazione tutti quegli aspetti e variabili inerenti i gusti e le tradizioni locali, le metodologie con cui viene sviluppata l'azienda, i costi, la parte burocratica finanziaria, e non per ultimo lo scontro con la concorrenza locale che eccetto alcune situazioni di nicchia, può rivelarsi più agguerrito del previsto.
Se da un lato abbiamo i cosiddetti imprenditori “peracottai”, dall'altro troviamo orde di disperati alle prese con l'abbandonare la nave prima che affondi (sempre che il sistema “Italia” già non sia andato a picco), i cosiddetti “boat people”, ovvero frotte di disperati che cercano di salvarsi in qualche modo da tutti quei problemi che assillano sempre più il “Bel Paese”: Disoccupazione, caro vita, impoverimento generale, misera, deprimente “vita sociale” e nessuna prospettiva di inserimento nella casta di quelli che contano, perché nella casta c'entrano solo quelli che “rubano”, i cosiddetti maghi delle truffe finanziare, la classe politica che oramai s'identifica con la mafia (quelli sono mafiosi e manco lo sanno!), le lobbie dei cosiddetti “parassiti sociali”: Dai tassisti, ai farmacisti, ai notai ecc..
E' per questo che sono oramai milioni gli italiani ai quali in modo ossessivo e perpetuo in mente frulla un'idea di salvezza: “Tagliare la corda”, smammare, andarsene fuori dalle palle prima che sia troppo tardi! E la Cina in questo momento come non mai è in grado d'offrire un tenore di vita dignitoso e una vita sociale decorosa a tutti gli italiani volenterosi destinati in Italia all'oblio.
La nostra missione è quella di lanciare un' ancora di salvezza ai cosiddetti “boat people”, nel nostro “forum sulla Cina” si discute in merito alle opportunità di lavoro in Cina e altri aspetti di carattere sociale che possono riguardare l'italiano emigrante!

 


Importare dalla Cina

Da quando la Cina ha raggiunto un livello soddisfacente per quello che riguarda la produzione manifatturiera (abbigliamento, calzature, pelletteria, borse), e addirittura ottimo per quello che riguarda l'alta tecnologia (telefonia, computer, player, schermi e video, ecc.), sono aumentati vertiginosamente i volumi d'importazione verso l'Italia, questo principalmente per via d'un rapporto qualità/prezzo conveniente.
Allo stato attuale, tra i maggiori importatori Europei che in Cina sviluppano i propri affari, figurano tutte le maggiori aziende europee, si va dalla Nokia per i prodotti inerenti la telefonia cellulare (6,2 miliari di Euro di importazione nel 2007), per finire con Benetton per quello che riguarda l'abbigliamento! Ma importare dalla Cina non è solo un privilegio riservato alle grandi aziende, ma è anche una valida soluzione per i commercianti e per le piccole e medie imprese in cerca d'affari lungo la nuova “via della seta” che riporta alla memoria gli scambi commerciali che già avvenivano ai tempi di Marco Polo con il Paese del sol levante.
La “Cina è vicina” non è semplicemente uno portale internet, e tanto meno non è un semplice slogan! Siamo una struttura dinamica in grado d'accompagnare il commerciante o l'imprenditore in Cina per compiere i propri affari nella massima sicurezza e riservatezza: Siamo in grado d'individuare in Cina i distretti industriali e manifatturieri specifici per ogni settore e d'accompagnare il “commerciante” alla ricerca di ottimi affari, occupandoci anche di tutta la parte logistica inerente gli spostamenti: Itinerari, alloggi, spostamenti e interpreti qualificati con padronanza del linguaggio tecnico di settore. Il nostro servizio non si limita nell'accompagnare l'imprenditore in Cina, ma anche nell'assisterlo nella procedura di import/export individuando gli spedizionieri più idonei tra quelli marittimi e aerei, in base anche all'area e al volume di interscambio e alla trafila burocratica doganale.
Importare dalla Cina è molto più facile di quanto si possa pensare! Scopri anche tu la via della seta del terzo millennio! Rivolgiti a noi per un preventivo oppure discutine pubblicamente con altri utenti interessati nel nostro forum sulla Cina.

Produrre in Cina

Trasferire l'impresa all'estero

Sempre più spesso si sente parlare di “internazionalizzazione d' impresa” o di “trasferire l'impresa produttiva all'estero”, vediamo quindi insieme quali siano i passi fondamentali da compiere per la piccola media impresa e per il piccolo artigiano che volessero approfittare del momento congiunturale estremamente favorevole per avviare una propria produzione in Cina.
Iniziamo con una premessa oramai d'obbligo: L'Italia nonostante potrebbe benissimo essere uno dei paesi in cui “si stia meglio al mondo”, di fatto è governata da un sistema politico colluso con la mafia, un esercito di parassiti che legiferano esclusivamente con lo scopo di tirare l'acqua verso il mulino delle lobbie che rappresentano e sostengono. Se prendiamo in considerazione un minuscolo puntino in una carta geografica, in quel puntino possiamo trovare per esempio una pianta, e a governare quella pianta c'è la “Regione” con il suo esercito politico istituzionale rappresentato dalla giunta e dal consiglio regionale, e da tutto il seguito dei cosiddetti “parassiti” dipendenti dell'apparato burocratico regionale. Come se non bastasse, la stessa “pianta” in quel puntino, è governata sia dalla “Provincia” che dal “Comune” come anche dallo “Stato” i quali hanno tutti un proprio apparato politico e burocratico composto essenzialmente da quelli che in gergo noi italiani definiamo con l'appellativi di “mangia pane a tradimento”, ovvero degli eserciti composti da orde di politici parassiti per di più collusi con la mafia che oltre ad avere stipendi d'oro e pensioni facili, sono li a mettere in piedi un altro esercito di parassiti della società, i cosiddetti raccomandati nella pubblica amministrazione! E tutti questi chi li mantiene? Usando una frase rubata a Totò, diremmo noi: “E io pago”.. ma la gente si è rotta gli attributi e non ne può veramente più, ma purtroppo fino a che il sistema legislativo non sarà in grado d'evolversi al sistema di  “politica open source” mandando in pensione l'intera classe politica, il povero italiano sarà sempre costretto a pagare direttamente e indirettamente per il mantenimento di questi parassiti messi al potere dalle lobbie che li sostengono.
E' oramai chiaro a tutti che produrre in Italia non è più vantaggioso per nessuno nonostante l'italiano abbia innate quelle doti di classe, di qualità e buon gusto che da sempre hanno contraddistinto il Bel Paese. Produrre in Italia significa dover dividere la torta con i parassiti oltre che essere assoggettati ai vari vassallaggi imposti dalle lobbie (dai notai alla Società Autostrade, ecc.).
Un rimedio c'è, ed è quello di andarsene, di smammare, di sloggiare, d'abbandonare la nave prima che coli a picco! E questo rimedio già in molti l'hanno capito ed adottato, si pensi alle migliaia di piccole imprese trasferitesi in Romania negli anno '90, ma purtroppo anche li con l'avvento dell'unione Europea e l'arrivo dei nostri connazionali, le cose stanno cambiando, oltretutto sono numerosissimi anche i rumeni che giungono in Italia e per via reciproca le cose sono destinate  a peggiorare: Come dice il proverbio “chi va lo zoppo impara a zoppicare” e prima o poi anche la Romania farà la fine dell'Italia.
La Cina oramai è sulla bocca di tutti e ricalcando il motto che contraddistingue in nostro portale, possiamo gridare “la Cina è vicina” e trovare in essa un'ancora di salvezza! E' per questo che abbiamo messo online un “forum sulla Cina” che funge da punto di discussione per tutti coloro che stanno vagliando la possibilità di produrre in Cina e trasferire li la propria impresa.
Nel nostro portale sono presenti innumerevoli informazioni (in lingua italiana) di carattere fiscale e burocratico concernete la Cina, nonché un servizio di supporto all'imprenditore in visita in Cina per un piano di fattibilità: Siamo in grado d'organizzare visite guidate, individuare partner commerciali, immobili e stabili, costituire società e reclutare la manodopera specializzata per la vostra impresa in Cina. Per un pronto supporto in loco, veda il modulo di Contatto, per noi sarà un piacere seguirla in Cina e aiutarla nel compiere con la massima affidabilità un passo importante che potrà cambiare in meglio la vostra impresa.


Il "World Financial Centre” di Shanghai

Il mattarello cinese, la verga gigante, il randello di cristallo.. da questi termini molti di voi già avranno capito di che cosa stiamo parlando perché queste sono alcune tra le molteplici definizioni con le quali è stato insignito il più alto grattacielo al mondo (Anno 2008), il “World Financial Centre” di Shanghai, una imponente costruzione d'acciaio e cristallo alta mezzo chilometro, alla quale progettazione se ne è occupato l'architetto italo-americano Lee Polisano.
La Cina, con questa imponente e mostro-magnifica maestosa costruzione, vuole ribadire al mondo il proprio ruolo di spicco tra i leader dell'economia mondiale. E noi non possiamo far altro che confermare che ribadito in questo modo ha un certo effetto sul visitatore!
Noi di “La Cina è vicina” incuriositi dalla notizia, siamo voluti andare sul posto a pochi giorni prima dell'ultimazione dell'edificio innanzitutto per avere una prova tangibile dell'avvenimento (che non sia una bufala..?) perché negli ultimi tempi voci di corridoio davano il grattacielo più alto al mondo in fase d'ultimazione in città e stati differenti, un incrociarsi di informazioni e dispacci d'agenzia forvianti e contrastanti al punto che nessuno è mai riuscito a capire dove fosse realmente il cantiere del grattacielo più alto al mondo già in fase di costruzione (se si parla di progetti e idee campate per aria troviamo anche grattacieli alti un chilometro mai incominciati! Ma a questo punto non fanno prima a scavare dentro una montagna?).
Giunti sul posto lo spettacolo che ci si presenta ai nostri occhi è quello fantascientifico delle gru montate oltre i 400 metri d'altezza per permettere l'ultimazione della parte più alta (oramai completata nella sua struttura), la gente di Shanghai nonostante sia ben abituata a vivere e districarsi in mezzo ai grattacieli, arrivati sul posto non può far a meno di mettersi con il naso all'insu e bocca spalancata ad ammirare questa magnifica e artistica costruzione, che fa bella mostra di se come la fa anche l'avveniristica torre Jin Mao posta li a fianco, altro grattacielo che per un curioso errore di parallasse, visivamente sembra essere il grattacielo più altro tra i due.
Lo spettacolo è tanto che non sono solo i turisti a starsene con il naso all'insu, ma lo sono anche alcune statue messi li a rifare il verso ai passanti! Ma non è da terra che si ammirano al meglio queste opere, lo spettacolo panoramico più suggestivo lo si ottiene “sparandosi” sulla punta della “Oriental Pearl Tower”, un altro gigante a forma di missile spaziale pronto per la partenza che oltre a fare da antenna televisiva è anche divenuto il simbolo della Shanghai moderna. L'ascensore che porta in cima alla torre, viaggia a una velocità tale che le orecchie sembrino scoppiare o implodere a seconda delle varie differenze di pressione che la cabina incontra passando per le varie quote; Giunti in cima (la visita fino alla parte più estrema costa 138 RMB), il mondo sembra essere più piccolo! Dalle immense vetrate che circondano la sfera posta sulla struttura è possibile osservare la città in ogni direzione, ma quello che i nostri occhi scorgeranno sono solo piccoli puntini perlopiù indefinibili o le sagome in lontananza di altri grattacieli la maggior parte dei quali sembreranno comunque minuscoli visti dalla nostra altezza, e questo da una sensazione al visitatore una sensazione visiva unica e indescrivibile.


Visto per cittadini cinesi

Diniego del visto per l'Italia ai cittadini cinesi

Lee, è un brillante ingegnere edile laureatosi presso l'Università di Pecchino, a lui come ad altri innumerevoli Cinesi è stato negato il “Visto Schengen” chiesto presso l'ufficio visti del Consolato generale d'Italia in Cina su invito da parte di un'azienda Italiana che intende perfezionare la preparazione dei propri tecnici all'estero.
Ciò che da fastidio, non è il gesto del rifiuto (che come scritto a chiare lettere presso lo sportello “accettazione domande” dell'ufficio consolare, “il Visto può essere negato senza spiegazioni”, ed infatti in questi casi di spiegazioni non se ne ottengono mai come anche risulta impossibile un contatto telefonico da parte della azienda invitante con i responsabili dell'ufficio visti del consolato), è che l'Italia di fatto è un paese che con il sistema “maccheronico” del tacito consenso ospita orde di zingari, clandestini latitanti e criminali che raggiungono le coste a bordo di imbarcazioni trasportanti armi, droga e prostitute. L'ostilità da parte delle istituzioni italiane nel rilascio dei visti a chi fa regolare domanda presentando tutti i requisiti richiesti, non è compatibile e non segue assolutamente la linea di principio vergognosa del chiudere entrambi gli occhi sugli “irregolari” che in clandestinità protraggono i loro loschi affari nel “Bel Paese” in combutta con le mafie. Un comportamento ostile da parte degli organi preposti al rilascio dei “Visti Schengen” va a favorire automaticamente il versante criminale delle organizzazioni dedite al favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.
L'Italia sta diventando il “paese dei balocchi”, un luogo dove c'è d'aver paura a girare la sera, perlomeno in Cina puoi girare con la massima serenità e in sicurezza, e una delle cose che più aggradano il visitatore, è che non si vedono tutte quelle facce di “gentaglie clandestine” a ridosso delle stazioni; In Cina è vero, vedi i cinesi che vanno avanti a rutti e scatarrate, ma perlomeno sono fra di loro e soprattutto sono brava gente e non rubano!
A noi Italiani non sembra proprio che l'Italia possa dare una parvenza di credibilità nei confronti della lotta all'immigrazione negando il visto a  chi avente tutte le carte in regola chiede di poter fare uno stage, un corso di formazione, di andare a studiare in Italia, o alla ragazza che vuole andare in vacanza in Italia su invito del proprio fidanzato, è per questo che abbiamo istituito un “forum su cui discutere”, di tutti i problemi concernenti il rilascio dei visti ai cittadini cinesi. Il nostro “web magazine” è una vera “Mecca” per tutto ciò che concerne il “pianeta Cina”, siamo il più importante media in lingua italiana inerente la Cina, e tutto ciò che viene discusso pubblicamente nel nostro forum, ottiene il giusto risalto e la massima attenzione da parte delle istituzioni italiane le quali temono d'esporre i propri panni sporchi alla merce del contribuente.


La Cina nel web

La Cina è vicina” è il primo portale in internet riguardante la Cina, sia come visibilità che come numero di visitatori, ma non è l'unica risorsa in internet dato che nel web è possibile trovare altre importantissime risorse dedicate esclusivamente al "Paese del sol levante", noi non possiamo far a meno di segnalare le più esaustive:
http://it.wikipedia.org/wiki/Cina L'enciclopedia libera ha un'intera sessione nella quale è possibile trovare articoli e testi riguardanti il Paese.
http://www.tuttocina.it/ E' il portale sulla Cina dell'istituto italo-cinese “Centroriente”, all'interno sono presenti informazioni e link di tipo filatelico, libri, riviste, corsi, viaggi sia per singoli che per gruppi, geografia, storia della Cina, arte ed altro ancora concernenti il Paese asiatico.
http://www.puntocina.com/ Fornisce informazioni sul cambio valuta, prenotazione degli hotel e voli aerei, supporto per il business nel mercato cinese.
http://www.cinaoggi.it/ Dispone di un dizionario online ed informazioni riguardanti la cultura, l'arte, la religione e il cinema in Cina
http://www.viaggiaresicuri.mae.aci.it/?cina E' la sezione dedicata alla Cina di “Viaggiare sicuri”, il portale a cura del Ministero degli Esteri dedicato alla sicurezza dei viaggi all'estero da parte dei nostri connazionali.

 


Prefissi telefonici in Cina

Il prefisso telefonico per la Cina è +86. Il simbolo "+" innanzi al numero può assumere significati diversi a seconda da dove chiamate, per chi chiama dall'Italia il "+" va sostituito con 00, il che significa che dall'Italia il prefisso internazionale per chiamare in Cina è 0086 a seguire il prefisso dell'area a seguire viene il prefisso dell'area in cui state chiamando e per finire il numero telefonico dell'abbonato.

Prefissi telefonici per la Cina divisi in area


Pechino  
AREA
CODE 
010 
  
 
Shanghai  
AREA
CODE 
021 
  
 
Tianjin  
AREA
CODE 
Tianjin
022 
  
 

Hebei 

AREA
CODE
AREA
CODE
AREA
CODE 
Shijiazhuang
0311
Handan
0310
Baoding
0312 
Zhangjiakou
0313
Chengde
0314
Tangshan
0315 
Langfang
0316
Cangzhou
0317
Hengshui
0318 
Xingtai
0319
Qinhuangdao
0335

 


Shanxi Province 

AREA
CODE
AREA
CODE
AREA
CODE 
Taiyuan
0351
Datong
0352
Yangquan
0353 
Yuci
0354
Changzhi
0355
Jincheng
0356 
Lishi
0358
Yuncheng
0359
Xinzhou
0350 
Linfen
0357 

 


Neimenggu 

AREA
CODE
AREA
CODE
AREA
CODE 
Huhehaote
0471
Hailare
0470
Baotou
0472 
Tongliao
0475
Chifeng
0476
Xilinhaote
0479 
Wulanhaote
0482 

 


Liaoning 

AREA
CODE
AREA
CODE
AREA
CODE 
Shengyang
024
Tieling
0410
Dalian
0411 
Anshan
0412
Fushun
0413
Benxi
0414 
Dandong
0415
Jinzhou
0416
Yingkou
0417 
Fuxin
0418
Liaoyang
0419
Chaoyang
0421 
Panjin
0427
Kaiyuan
0410
Xifeng
0410 
Jinxian
0411
Wafangdian
0411
Xinjin
0411 
Zhuanghe
0411
Changhai
0411
Changtu
0410 
Qingyuan
0413
Xinbin
0413
Gaixian
0417 

 


Jilin 

AREA
CODE
AREA
CODE
AREA
CODE 
Changchun
0431
Jilin
0432
Yanji
0433 
Siping
0434
Tonghua
0435
Baicheng
0436 
Liaoyuan
0437
Gongzhuling
0434
Yushu
04415 
Jiutai
04414 

 


Heilongjiang 

AREA
CODE
AREA
CODE
AREA
CODE 
Harbin
0451
Acheng
0450
Mudanjiang
0453 
Jiamusi
0454
Suihua
0455
Heihe
0456 
Daqing
0459
Shuangcheng
0451
Qiqihar
0452 
Zhaodong
0451
Jixi
0453
Muling
0453 
Anda
04653 

 


Shandong 

AREA
CODE
AREA
CODE
AREA
CODE 
0531
Heze
0530
Qingdao
0532 
Zibo
0533
Dezhou
0534
Yantai
0535 
Weifang
0536
Jining
0537
Taian
0538 
Linyi
0539
Zaozhuang
05471
Weihai
0896 
Dongying
05461
Binzhou
0543
Liaocheng
0635 
Rongcheng
0896
Wendeng
0896
Rushan
0896 
Laizhou
05455
Longkou
05456
Penglai
05457 
Qixia
05458
Muping
05459
Changdao
05450 
Zhaoyuan
05426
Laiyang
05427
Haiyang
05428 
Jiaozhou
0532
Pingdu
0532
Jimo
0532 
Zhangqiu
0531
Changqing
0531
Pingyin
0531 
Qingzhou
05469
Qufu
05473
Tengzhou
05472 
Yucheng
05449
Lingxian
05441
Huimin
05435 

 


Jiangsu 

AREA
CODE
AREA
CODE
AREA
CODE 
025
0510
Zhenjiang
0511 
0512
Nantong
0513
Yangzhou
0514 
Yancheng
0515
Xuzhou
0516
Huaiyin
0517 
Lianyungang
0518
Changzhou
0519
Danyang
0511 
Yangzhong
0511
Jintan
0519
Liyang
0519 
Jiangyin
0510
Yixing
0510
Changshu
0520 
Zhangjiagang
0520
Wujiang
0512
Kunshan
0520 
Taicang
0520
Haimen
0513
Qidong
0513 
Nantongxian
0513
Rudong
0513
Hai'an
0513 
Rugao
0513
Taizhou
0523
Jiangdu
0514 
Suining
0516
Xinyi
0516
Fengxian
0516 
Pixian
0516
Peixian
0516
Guanyun
0518 
Ganyu
0518
Donghai
0518
Yizheng
0514 
Liuhe
025
Gaochun
025
Lishui
025 

 


Anhui 

AREA
CODE
AREA
CODE
AREA
CODE 
Hefei
0551
Chuzhou
0550
Bengbu
0552 
Wuhu
0553
Huainan
0554
Maanshan
0555 
Anqing
0556
Suxian
0557
Fuyang
0558 
Huangshan
0559
Liu'an
05645
Tongling
05612 
Chaohu
05655 

 


Zhejiang 

AREA
CODE
AREA
CODE
AREA
CODE 
0571
Quzhou
0570
Huzhou
0572 
Jiaxing
0573
Ningbo
0574
Shaoxing
0575 
Taizhou
0576
Wenzhou
0577
Lishui
0578 
Jinhua
0579Z
Houshan
0580
Deqing
0572 
Shangyu
0575
Xiaoshan
0571
Yuyao
0574 
Putuo
0580
Tonglu
0571
Jiashan
0573 
Huangyan
0576
Lanxi
0579
Jiaojiang
0576 
Yuhang
0571
Longyou
0570
Jiande
0571 
Chun'an
0571
Lin'an
0571
Haiyan
0573 
Tongxiang
0573
Xiangshan
0574
Ninghai
0574 
Fenghua
0574
Cixi
0574
Xinchang
0575 
Zhuji
0575
Yongjia
0577
Yueqing
0577 
Rui'an
0577
Pingyang
0577
Qingtian
0578 
Suichang
0578
Yiwu
0579
Dongyang
0579 
Wuyi
0579 

 


Fujian 

AREA
CODE
AREA
CODE
AREA
CODE 
Fuzhou
0591
Jianyang
0590
Xiamen
0592 
Ningde
0593
Putian
0594
Quanzhou
0595 
Zhangzhou
0596
Longyan
0597
Sanming
0598 
Nanping
0599
Yong'an
0598
Shaxian
0598 
Gutian
0593
Changle
0591
Shaowu
0599 
Jinjiang
0595
Pingtan
0591
Minqing
0591 
Luoyuan
0591
Lianjiang
0591
Fuqing
0591 
Xianyou
0594
Hui'an
0595
Nan'an
0595 
Anxi
0595
Yongchun
0595
Dehua
0595 
Longhai
0596
Zhangpu
0596
Youxi
0598 
Jian'ou
0599
Shunchang
0599
Wuyishan
0599 
Fu'an
0593
Fuding
0593 

 


Jiangxi 

AREA
CODE
AREA
CODE
AREA
CODE 
Nanchang
0791
Lushan
0792
Jiujiang
0792 
Shangrao
0793
Fuzhou
0794
Yichun
0795 
Ji'an
0796
Ganzhou
0797
Jingdezhen
0798 
Pingxiang
0799
Gao'an
07056 

 


Henan 

AREA
CODE
AREA
CODE
AREA
CODE 
Zhengzhou
0371
Shangqiu
0370
Anyang
0372 
Xinxiang
0373
Xuchang
0374
Pingdingshan
0375 
Nanyang
0377
Kaifeng
0378
0379 
Zhumadian
03011
Jiaozuo
0391
Hebi
03812 
Luohe
03813
Zhoukou
0394
Sanmenxia
03891 

 


Hubei 

AREA
CODE
AREA
CODE
AREA
CODE 
Wuhan
027
Xiangfan
0710
Xiaogan
0712 
Huangzhou
0713
Huangshi
0714
Xianning
0715 
Shashi
0716
Jingzhou
0716
Yichang
0717 
Enshi
0718
Jingmen
07267
Hanyang
07212 
Honghu
07213
Macheng
07232 

 


Hunan 

AREA
CODE
AREA
CODE
AREA
CODE 
Changsha
0731
Yueyang
0730
Xiangtan
0732 
Zhuzhou
0733
Hengyang
0734
Chenzhou
0735 
Changde
0736
Yiyang
0737
Loudi
0738 
Shaoyang
0739
Yongzhou
0746
Huaihua
0745 
Zhangjiajie
0744 

 


Guangdong 

AREA
CODE
AREA
CODE
AREA
CODE 
020
Shaoguan
0751
Huizhou
0752 
Meizhou
0753
Shantou
0754
Shenzhen
0755 
Zhuhai
0756
Foshan
0757
Zhaoqing
0758 
Zhanjiang
0759
Chaozhou
0768
Jiangmen
0750 
Maoming
0668
Huaxian
020
Panyu
020 
Puning
0663
Sanshui
0757
Shunde
0765 
Zhongshan
0760
Xinhui
0750
Qingyuan
0763 
Kaiping
0750
Yangxi
0662
Yangchun
0662 
Jieyang
0663
Sihui
0758
Luoding
0766 
Fogang
0763
Zengcheng
020
Nanhai
0757 
Dongguan
0769 

 


Guangxi 

AREA
CODE
AREA
CODE
AREA
CODE 
Nanning
0771
Liuzhou
0772
0773 
Wuzhou
0774
Beihai
0779 

 


Hainan 

AREA
CODE
AREA
CODE 
Haikou
0898
Sanya
0899 

 


Sichuan 

AREA
CODE
AREA
CODE
AREA
CODE 
028
Chongqing
0811
Zigong
0813 
Wenjiang
0815
Mianyang
0816
Nanchong
0817 
Daxian
0818
Wanxian
0819
Yibin
0831 
Neijiang
0832
Leshan
0833
Ya'an
0835 
Luzhou
0830
Deyang
0838
Xichang
0834 

 


Guizhou 

AREA
CODE 
Guiyang
0851 

 


Yunnan 

AREA
CODE
AREA
CODE
AREA
CODE 
0871
Zhaotong
0870
Baoshan
0875 
Xishuangbanna
0691 

 


Shaanxi 

AREA
CODE
AREA
CODE
AREA
CODE 
Xi'an
029
Xianyang
0910
Yan'an
0911 
Yulin
0912
Weinan
0913
Shangluo
0914 
Ankang
0915
Hanzhong
0916
Baoji
0917 
Tongchuan
0919
Chang'an
029
Xingping
0910 
Lantian
029 

 


Gansu 

AREA
CODE
AREA
CODE
AREA
CODE 
0931
Linxia
0930
Dingxi
0932 
Pingliang
0933
Qingyang
0934
Wuwei
0935 
Zhangye
0936
Jiuquan
0937
Tianshui
0938 
Baiyin
09430
Gannanzhou
09411
Jinchang
0935 
Yongdeng
0931
Jiayuguan
09477
Dunhuang
09473 

 


Ningxia 

AREA
CODE
AREA
CODE
AREA
CODE 
Yinchuan
0951
Shizuishan
0952
Wuzhong
0953 
Guyuan
0954 

 


Qinghai 

AREA
CODE
AREA
CODE
AREA
CODE 
Xining
0971
Pingan
0972
Tongren
0973 
Gonghe
0974
Delingha
0977
Menyuan
0978 
Geermu
0979
Datong
0791
Yuedu
09821 

 


Xinjiang 

AREA
CODE
AREA
CODE
AREA
CODE 
Wulumuqi
0991
Koyla
0996
Kashi
0998 
Yining
0999
Tacheng
09003 

 


Xizang  Tibet 

AREA
CODE 
Lasa
0891